la verità è nuda: il sesso non ha limiti morali
Gli unici limiti in un rapporto sessuale sono quelli che ciascuno dei protagonisti pone all’altro e che questi deve rispettare.
Una delle conquiste più emozionanti in amore è accompagnare, con dolcezza e pazienza, il/la partner a dare e/o ricevere piaceri che all’inizio vituperava e avrebbe categoricamente rifiutato.
Chiunque si intrometta col suo catalogo delle “cose che si possono fare “ e “cose che non si possono fare” in nome di una morale religiosa e/o sociale è un millantatore, il cui vero scopo è il controllo psicologico dell’individuo, oppure è un indottrinato, un frustrato che non sopporta la tua libertà e vuole trascinarti dietro le sue stesse sbarre.